Questo articolo prosegue il precedente in cui si parla sempre di domotica wireless.

Cosa si può gestire grazie alla domotica wireless?

La domotica wireless offre svariati ambiti di utilizzo per i propri dispositivi: si va dal controllo del riscaldamento e condizionamento, al controllo carichi e consumi, senza dimenticare il controllo dell’illuminazione per arrivare al controllo dei sensori e della video sorveglianza per quanto riguarda la sicurezza.

La domotica wireless e la sua adattabilità a diverse situazioni ed esigenze fa si che molte delle funzionalità proposte possano essere automatizzate, questo graze alla semplicità di programmazione dei dispositivi. Dispositivi che spesso e volentieri vengono comandati da smartphone tramite l’utilizzo di una semplice app. In questo modo si ha il controllo del proprio spazio abitativo nel palmo della mano.

Oppure tramite l’utilizzo di sensori. Immaginiamo di impostare un determinato livello di luce per un’ambiente. In questo caso il sensore alzerà e abbasserà le tapparelle o aprirà e chiuderà le tende, mantenendo il livello di luminosità desiderato. O anche grazie a quello che fino a pochi anni fa era un supporto visibile solamente nei film sci-fi, ossia il comando vocale. Oramai sono alcuni anni che nei nostri smartphone sono presenti assisti che rispondono ai nostri comandi vocali. Lo stesso è realizzabile grazie ad un supporto domotico per la casa.

Un sistema di domotica wireless può anche dare un supporto importante a livello di sicurezza. Se adeguatamente automatizzato, e collegato, un sistema wireless potrà segnalare in maniera tempestiva situazioni di allarme, intervenendo anche per ridurre al minimo i danni provocati dagli incidenti domestici più frequenti, come ad esempio le fughe di gas.

Quindi possiamo affermare che la domotica wireless ha svariati campi di applicazione, possiamo elencare:

  • Sicurezza e video sorveglianza
  • Illuminazione
  • Climatizzazione e riscaldamento
  • Controllo delle finestre, tapparelle, tende e simili
  • Outdoor (irrigazione, tende da esterno, etc.)
  • Sistemi audiovisivi

wild

La domotica wireless conviene?

Quindi, quello che si può affermare senza dubbio della domotica wireless, è che questa mette alla portata di tutti, senza necessità di interventi murari, ne di esborsi economici elevatissimi, sistemi per il comfort, la sicurezza, l’illuminazione che sono altamente evoluti, personalizzabili e che in definitiva portano ad un sicuro risparmio. Quindi la domotica, evolvendo in domotica wireless, non è più un accessorio di lusso riservato a pochi. L’installazione ha un costo basso, quando addirittura nullo se si pensa ai prodotti plug ‘n play.

Oltre a questo, molti prodotti sono definibili modulari, quindi diventa possibile realizzare un impianto vero e proprio anche in più step, dilatando l’incidenza economica dell’impianto in un medio-lungo periodo.

È per questo motivo che sempre più produttori si stanno dirigendo verso questa realtà, creando dispositivi che oltre ad essere wireless, riescono ad integrarsi con i prodotti di altri brand.

La domotica wireless non si limita quindi al mero funzionamento automatico di singoli dispositivi che si trovano in casa o in ufficio. Questo sistema è un vero e proprio mondo, capace di gestire diversi sistemi di controllo collegati fra loro. Tutti i dispositivi che si hanno in casa e che servono al controllo, possono integrarsi ed essere gestiti dallo smartphone.

I vantaggi per la casa

Ci sono una lunga serie di benefici correlati all’utilizzo della domotica wireless in casa. I principali (ma bisogna dire che ce ne sono anche altri) possono essere indicati in:

  • Controllo. Inteso come effettivo controllo di tutti gli apparecchi che sono installati in casa anche da remoto con l’utilizzo di uno smartphone, tablet o simili.
  • Comfort. Inteso come l’effettivo miglioramento della qualità della vita in casa grazie all’automazione delle operazioni controllabili tramite supporto, oltre al fatto che attività quotidiane possono essere programmate.
  • Sicurezza. Se collegata a un sistema di video sorveglianza e antifurto, ci permette di controllare quello che succede dentro e fuori la nostra casa, in qualsiasi momento.
  • Risparmio energetico. Grazie alla possibilità di creare scenari personalizzati e all’utilizzo di speciali sensori, è possibile ridurre al minimo lo spreco di energia. E quindi massimizzare il risparmio energetico.
  • Assistenza. Nel senso che anche alle persone con una mobilità ridotta, siano queste anziani o affetti da disabilità, la possibilità di un pieno controllo della propria casa, per potersi riappropriare di un pezzo fondamentale della propria vita.